Domenica, 30 Agosto 2020 08:10

Multe Svizzera eccesso di velocità

Scritto da

Attenzione perché l’Ordinamento giuridico della Svizzera non è particolarmente tollerante con chi si pone alla guida di un’autovettura e viola le norme sulla velocità percorrendo quelle strade.

 

 

 

L’Autorità è intransigente e non ammette deroghe.

 

Si va dalle sanzioni amministrative al reato.

 

Diverse volte come studio legale ci siamo trovati a ricevere incarichi da parte di Clienti che avevano ricevuto una multa per eccesso di velocità in Svizzera; in occasione di questi mandati la nota comune che si è sistematicamente presentata è stata quella di collaborare con le Autorità, evitando le opposizioni.

 

Nelle autostrade vige generalmente il limite di 120 km/h, sulle semiautostrade di 100 km/h, sulle strade principali e secondarie fuori delle località di 80 km/h e all'interno delle località di 50 km/h.

 

Tuttavia, in situazioni particolari, questa velocità massima può essere ridotta.

 

Può infatti capitare che in alcune tratte la velocità venga limitata a 80 o anche a 60 km/h (a causa di un sovraccarico del traffico, di una cattiva qualità dell'aria o per ragioni di sicurezza).

 

Inoltre, all'interno delle località vi sono zone limitate a 30 km/n o a 20km/h.

 

Chi supera tali limiti è passibile delle svariate multe e pene.

 

Devo dire che spesso in studio si è presentata la particolare situazione di persone che avevano ricevuto la classica comunicazione cantonale con la richiesta di comunicazione dei dati del conducente del mezzo sanzionato, ma che non avevano dato ascolto alla richiesta.

 

La maggior parte di questi casi riguarda quelle persone le quali, non avendo ricevuto la comunicazione in modo formale, cioè con una lettera raccomandata avviso di ricevimento, oppure con una notificazione formale, hanno pensato che fosse carta straccia, buttandola nel cestino dell’immondizia e semplicemente facendo finta di dimenticarsi della richiesta dati autoritativa.

 

Bene: questo comportamento a mio parere è un errore, dal momento che l’autorità di fronte alla mancata risposta procede senza indugio per l’accertamento dell’identità effettiva del conducente del veicolo sottoposto a sanzione, fino ad arrivare alla richiesta di cooperazione con le Autorità italiane.

 

Dunque, stiamo parlando di multe ben diverse dalle multe italiane.

 

C’è da dire che tutta questa rigidità ha portato alla riduzione notevole dei sinistri gravi in Svizzera.

 

Secondo gli ultimi dati aggiornati, l’adozione delle misure severe è stata decisiva nell’abbassamento della soglia di mortalità nelle strade di questo Paese.

 

Altra cosa da sapere e che può tornare utile è che il tariffario di queste particolari multe viene periodicamente aggiornato dall’Ufficio federale.

 

Ad ogni modo, come dicevo all’inizio del post, spesso ci troviamo a rispondere alle richieste di assistenza legale per queste multe.

 

Se anche tu vuoi capire più da vicino come fare per gestire una sanzione del tipo descritto, invia una tua richiesta di assistenza legale con un messaggino al 3286090590, oppure invia la documentazione che ti hanno spedito a casa all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Riceverai un preventivo per l’eventuale assistenza legale in materia.

Letto 281 volte
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.