Lunedì, 01 Febbraio 2021 20:20

Come incaricare avvocato da remoto

Scritto da
 

 

Semplici modi per scegliere e incaricare, a distanza, il difensore.

 

 

 

Incaricare avvocato a distanza

Ovviamente sto parlando dei criteri per incaricare l’avvocato da remoto, ma nel farlo è evidente che parlo di me, cioè di come io organizzo il lavoro e come intendo l’incarico a distanza dell’avvocato nelle materie di mia competenza, ossia il diritto amministrativo delle armi e il diritto amministrativo militare, materie che ormai da parecchi anni sono diventate l’argomento di discussione più frequente nelle mie giornate lavorative.

 

In generale, l’avvocato come libero professionista è in grado di organizzare e gestire la sua attività professionale in completa autonomia e libertà; rientra in questa libertà gestionale anche la modalità di ingaggio nei casi in cui vi sia una distanza fisica tra l’Assistito e lo studio.

 

Devo dire che, da quando anni fa decisi di modificare la mia attività riversandola quasi completamente in digitale e on line, i contatti con le persone e le aziende si sono via via moltiplicati per l’effetto amplificatore che internet da alla propria voce.

 

Il risultato è che oggi, di frequente, mi capita di ricevere Clienti che arrivano da fuori, anche da parecchio lontano.

 

Ora, sia chiaro: tutte le volte che questo evento si verifica è un fatto positivo per me, non solo per le formalità procedurali del caso, ma anche per conoscere dal vivo chi si affida.

 

Tuttavia si presentano tanti altri casi, probabilmente la maggior parte, dove si può benissimo fare a meno della trasferta e, quindi, dell’incontro personale, semplicemente sfruttando: la mail, la pec, il telefono, WhatsApp, il videocontatto, il sito MiaConsulenza.it, il sito StudioCataldi, messenger di FB eccetera.

 

La stessa procura può, in civile, essere firmata a distanza, nell’amministrativo si può ad esempio optare per una procura speciale notarile, a poche decine di euro dal notaio.

 

Inoltre, i documenti da studiare possono essere fotografati con il cellulare e inviati tramite WhatsApp, oppure scannerizzati e inviati sulla mail o sulla pec.

 

Prima di avviare la pratica, ovviamente il Cliente riceve sempre, obbligatoriamente, il preventivo, che potrà esaminare e valutare con tutta calma.

 

Nel caso in cui il preventivo venga accettato, il pagamento della prestazione si effettua in modo molto semplice con un bonifico, o con un mezzo simile.

 

Tutto molto semplice e pratico.

 

 

 

Come scegliere avvocato

Come ho anticipato prima, ogni difensore, per regola, ha una o più specializzazioni.

 

Per lo meno questo è quanto ci si dovrebbe aspettare nel momento in cui si chiede la prima consulenza al legale per capire come muoversi.

 

In sostanza, quando pensi di doverti rivolgere all’avvocato, vai su internet e cerca nei motori il difensore che tratta in modo specifico la materia che ti interessa; inoltre ascolta i consigli di chi prima ha avuto un’esperienza legale, parla con diversi avvocati: in questo modo avrai le idee più chiare e i termini di paragone, potendo alla fine effettuare la tua scelta con più tranquillità.

 

 

 

Vuoi altre informazioni?

Manda un messaggio all’Avv. Francesco Pandolfi   3286090590

mail: studioQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 209 volte Ultima modifica il Lunedì, 01 Febbraio 2021 20:31
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.