Domenica, 07 Novembre 2021 12:26

Come fare accesso agli atti del vicino di casa?

Scritto da

Essere vicini di casa dà la possibilità di rivolgersi al Comune e di accedere agli atti del commerciante confinante, per sapere se le sue licenze e autorizzazioni sono in regola. 

 

 

 

L’accesso agli atti non è altro che il diritto di vedere e copiare atti amministrativi.

 

Bene.

 

Ma la Legge permette di vedere e copiare atti amministrativi che riguardano altre persone o attività commerciali di terzi?

 

Si lo permette, a certe condizioni.

 

Pensa un attimo ai rapporti di vicinato.

 

Il rapporto di vicinato può giustificare l’accesso agli atti amministrativi del proprietario di un appartamento attaccato o vicino al tuo, oppure di uno stabile adibito ad attività commerciale.

 

Questo in quanto c’è un collegamento diretto e stabile tra il tuo appartamento e l’immobile dove, ad esempio, viene esercitata un’attività commerciale.

 

Poter accedere ad atti amministrativi di questa attività confinante può essere utile in tutti i casi in cui vengano emessi da quel commerciante forti rumori che disturbano la quiete, o fumi di cottura di cibi, o altro.

 

In pratica, come vicino puoi avere l’interesse a proteggerti da possibili danni o molestie che il tuo confinante ti arreca mentre svolge la sua attività commerciale sotto casa.

 

Come fare, allora, accesso agli atti del vicino di casa?

 

Semplice.

 

Puoi presentare un’istanza per accesso agli atti al Comune dove si trovano gli immobili in questione.

 

Con lo scopo di controllare se i permessi e le licenze del commerciante sono in regola con la Legge; oppure se vengono rispettate le norme sulla salubrità dell’ambiente.

 

L’amministrazione non potrà negare l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi dell’attività commerciale, ad esempio permessi e licenze.

 

Nel caso dovesse negare l’accesso, potrai presentare un ricorso al tribunale amministrativo.

 

 

 

Vuoi assistenza legale?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 97 volte
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.