Mercoledì, 13 Ottobre 2021 19:23

Guard rail mancanti a bordo strada e incidente

Scritto da

La società proprietaria del tratto autostradale in cui si verifica un sinistro stradale risponde dell’incidente e delle lesioni riportate dalla vittima, se dopo lo sbandamento del veicolo questo non viene mantenuto su strada a causa della mancanza delle barriere di protezione laterali.

 

 

 

La fuoriuscita del veicolo dalla sede autostradale, a seguito di sbandamento dovuto allo scoppio di uno pneumatico e a causa dell'assenza del guard-rail, costituisce evento imputabile alla società proprietaria del tratto autostradale in cui è occorso il sinistro [1].

 

La funzione del guard-rail è proprio quella di evitare che qualsiasi condotta di guida non regolare possa portare un veicolo a pericolose uscite fuori dalla sede stradale.

 

In questo modo, dovendosi ritenere nell'ipotesi descritta che la presenza del guard-rail avrebbe reindirizzato il veicolo sulla corsia di marcia, la società sarà tenuta a risarcire il danno subito dal mezzo a seguito dell'uscita di strada.

 

Non ha alcuna importanza il fatto che la società sia o non sia tenuta alla installazione del guard-rail sulla base della disciplina specificamente relativa alle autostrade, in quanto occorre che sia sempre assicurata la sicurezza stradale.

 

Per assistenza legale in materia di sinistri del traffico dovuti a mancanza di guard rail, scrivimi o chiamami.

 

 

 

[1]  Tribunale di Roma Sez. 13, sentenza n. 16735 del 31.08.2018.

 

 

 

Chiedi consulenza legale

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 131 volte
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.