Mercoledì, 22 Dicembre 2021 13:09

Armi: possono negarmi la licenza per parenti con segnalazioni?

Scritto da

La domanda

Avvocato volevo chiederle una cosa perché sono un po’ incerto e circolano tante informazioni diverse: mio padre ha precedenti di polizia, ha alcune segnalazioni e in più ha il divieto di detenzione armi. Non siamo residenti anagraficamente nella stessa abitazione, ma residenti in abitazioni poste in due vie che si intersecano. Inoltre pure mio zio ha il divieto detenzione. Allora: la questura può respingermi o no la richiesta di licenza di porto d’armi di fucile per uso tiro a volo?

 

 

 

La risposta

La sua domanda è relativa al più generale argomento dei motivi ostativi al rilascio di licenze di polizia fondati su legami parentali.

 

Ebbene la risposta è no.

 

Cioè escludo che il semplice legame di parentela, in assenza di ulteriori circostanze, possa da solo costituire un elemento valido e significativo per formulare un giudizio probabilistico di una sua non affidabilità quale destinatario del provvedimento di diniego.

 

Infatti questo provvedimento amministrativo, per quanto caratterizzato da ampia discrezionalità, deve pur sempre essere logico e ragionevole.

 

 

 

Vuoi assistenza legale?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 1706 volte Ultima modifica il Mercoledì, 22 Dicembre 2021 13:10
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.