Sabato, 01 Gennaio 2022 15:19

Divieto armi: denuncia per cani che abbaiano e danno fastidio

Scritto da

domanda

Sono stata denunciata per aggressione con minacce per motivi legati al fastidio arrecato a questa persona per l’abbaiare dei mei cani. Il Prefetto mi ha inviato il divieto di detenzione delle armi. A mio figlio è stata revocata la licenza di porto di fucile da caccia: ma ha fatto ricorso ed è stato accolto perché, senza una valida prova era stato data per scontata dall’amministrazione la condotta minacciosa. Adesso io posso fare ricorso a mia volta e quante possibilità di accoglimento ci sono? Grazie.

 

 

 

La risposta

Sono alte le probabilità di accoglimento del ricorso che lei vuole presentare contro il divieto di detenzione.

 

Questo perché, in occasione dello stesso fatto, i giudici hanno già detto che l’istruttoria per la revoca della licenza di suo figlio è stata approssimativa, non essendo stata accuratamente provata la condotta minacciosa.

 

Siccome si tratta di esaminare e valutare lo stesso fatto, non c’è ragione di spostarsi dalla decisione già assunta dai giudici per il ricorso di suo figlio.

 

Per cui ritengo che il ricorso per chiedere l’annullamento del divieto potrà essere accolto.

 

 

 

Vuoi assistenza legale?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Letto 2898 volte
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.