Giovedì, 27 Agosto 2020 09:30

Porto d’armi ritirato per problemi con fidanzata

Scritto da
 

 

La domanda

Buongiorno vorrei chiedere informazioni riguardo porto d’armi grazie; Io ho avuto il ritiro nel lontano xxxx per problemi ex fidanzata nel xxx. Finito tutto con sentenze. Problemi è finta la storia e mi ha querelato per insulti e minacce, vado avanti fino al xxxx, sentenza con indulto, pena pagata con una somma. Due anni fa ho provato a chiedere la riabilitazione, hanno risposto no. Erano venti anni che avevo il porto d’armi, vorrei vedere se riesco a riavere il porto d’armi. Si può intervenire in qualche modo?

 

 

richiedi consulenza

 

 

La risposta

 

Bisogna capire come mai le dicono di no sulla riabilitazione; il quesito posto non è tanto chiaro.

Per approfondire, valuti se è il caso di inviare a studio tutta la sua documentazione per una consulenza legale preliminare, almeno per comprendere la fattibilità del seguito della sua pratica.

 

In generale, sulla questione delle querele per minacce e insulti, intanto possiamo richiamare quanto già varie volte approfondito su altri post di contenuto somigliante:

 

nesso tra riabilitazione penale e porto armi

parolacce e querele rischi per le armi

 

Quindi, dia un’occhiata ai post che le ho segnalato; in ogni caso resto in attesa di una sua valutazione sull’invio del dossier in studio per un esame da vicino dell’intera questione.

 

 

Altre informazioni?

Contatta l'Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 379 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Agosto 2020 09:37
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.