Venerdì, 06 Novembre 2020 06:06

Si può andare a caccia con il nuovo DPCM?

Scritto da
 

 

Le nuove regole dell’ultimo DPCM. Le zone di rischio. Le disposizioni del nuovo DPCM sono efficaci fino al 3 dicembre 2020 e sostituiscono quelle del DPCM del 24 ottobre 2020.

 

 

 

Breve premessa: tutto nasce dalla dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della Sanità dell’11.03.2020, con la quale l’epidemia Covid-19 è stata classificata come pandemia, visti i livelli di diffusività e gravità raggiunti globalmente.

 

Lo scopo principale di questi continui provvedimenti nazionali è, in pratica, quello di uniformare i programmi di profilassi elaborati in sede internazionale ed europea.

 

In particolare, l’ultimo DPCM parte dai verbali n. 122 e 123 delle sedute del 31.10.2020 e 03.11.2020 del Comitato tecnico scientifico, organismo preposto a queste specifiche valutazioni e, ovviamente, dalla proposta del Ministro della Salute sentiti tutti gli altri Ministri.

 

Il Ministro della Salute ogni settimana verifica e controlla l’andamento delle misure di controllo e può aggiornare le aree.

 

Il Ministro dell’Interno e, in particolare, il Prefetto, assicura l’esecuzione delle misure previste dal decreto; si avvale delle Forze di Polizia con il possibile concorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dell’Ispettorato nazionale del lavoro e del Comando Carabinieri nonché, se occorre, delle Forze Armate.

 

 

 

Le aree sono raggruppamenti delle Regioni italiane in base al livello di rischio epidemiologico.

 

Area gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto.

 

Area arancione: Puglia, Sicilia.

 

Area rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta.

 

 

 

Il sito istituzionale del Ministero della Salute ci dice che l’inserimento, o l’uscita, di una Regione all’interno di una delle aree, con la conseguente applicazione delle misure previste per quello specifico livello di rischio, avverrà con Ordinanza del Ministro della Salute, sentiti i presidenti delle Regioni interessate e dipenderà dal coefficiente di rischio raggiunto dalla Regione, certificato dal Report ufficiale dell’Istituto Superiore di Sanità in base a specifici parametri, e dall’andamento della curva epidemica.

 

 

Infografica con sintesi misure per le aree gialla, arancione e rossa

 

 

In tutto il territorio nazionale vige il coprifuoco dalle ore 22,00 alle ore 5,00 (salvi gli spostamenti motivati da ragioni lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute): quindi in orario notturno non ci si può recare nei luoghi di caccia.

 

C’è obbligo di indossare sempre la mascherina e obbligo di mantenere una distanza interpersonale di almeno 1 metro; c’è divieto di assembramento.

 

Vediamo ora, di seguito, le domande più frequenti che vengono poste in relazione al titolo del post.

 

 

 

Area Gialla: si può circolare?

Si: si può circolare dalle ore 5,00 alle ore 22,00.

 

Non si può circolare dalle ore 22,00 alle ore 5,00.

 

 

 

Area Gialla: i centri sportivi restano aperti?

 

Si: i centri sportivi restano aperti.

 

 

 

Area Gialla: si può cacciare?

Si: dalle ore 5,00 alle ore 22,00; non si può cacciare dalle ore 22,00 alle ore 5,00.

 

 

 

Area Gialla: ci si può spostare tra comuni e regioni?

Si: ci si può spostare tra comuni e regioni.

 

 

 

Area Gialla: si può attraversare una regione a rischio più elevato?

Si: si può attraversare una regione a rischio più elevato, ma senza fermarsi.

 

 

 

Area Gialla: sono permesse le attività sportive nei campi di tiro all’aperto e nei poligoni?

Si: sono consentite le attività sportive nei campi di tiro all’aperto e nei poligoni.

 

 

 

Area Gialla: è permessa la pesca sportiva o ricreativa?

Si: è consentita la pesca sportiva o ricreativa dalle ore 5,00 alle ore 22,00.

 

 

 

Area Arancione: si può cacciare?

Si: si può cacciare solo all’interno del proprio comune. Eventuali deroghe per cacciare in un altro comune, in base alle autorizzazioni, devono essere verificate con le autorità locali.

 

 

 

Area Arancione: il tiro nei poligoni all’aperto è permesso?

Si: il tiro nei poligoni all’aperto è consentito, all’interno del proprio comune.

 

 

 

Area Arancione: la pesca sportiva è permessa?

Si: la pesca sportiva è consentita, all’interno del proprio comune.

 

 

 

Area Rossa: si può cacciare?

No: l’attività venatoria è vietata, in quanto non rientra tra le attività che consentono gli spostamenti.

 

 

 

Area Rossa: le attività sportive non professionistiche sono permesse?

No: le attività sportive non professionistiche non sono permesse, restano sospese.

 

 

 

Altre informazioni?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 3673 volte Ultima modifica il Venerdì, 06 Novembre 2020 10:45
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Francesco Pandolfi AVVOCATO: Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori. Attualmente si occupa prevalentemente di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto delle assicurazioni. E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici on line, tra cui Studio Cataldi e Mia Consulenza; nel 2018 ha pubblicato il libro "Diritto delle armi, 20 sentenze utili". La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia. I tratti caratteristici della sua azione sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, orientamento verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.