MiaConsulenza.it
legale, commerciale e altro...

whatsappContatta subito MiaConsulenza con WhatsApp!

Lunedì, 28 Agosto 2017 17:59

Guida in stato d’ebbrezza: si può provare il reato anche se l’alcool test viene effettuato dopo due ore

Scritto da

 

La sentenza

Il reato di guida in stato d’ebbrezza è sufficientemente provato se l’esame alcoolimetrico viene eseguito dopo circa due ore dal fermo della vettura condotta dall’imputato, e lo stesso rimane per tutto detto lasso di tempo sotto il controllo dei militari operanti. Cass. Pen. Sez. Fer., Sent. 4/08/2017, n. 38927

 

La questione

La Cassazione si è pronunciata sul ricorso avverso una sentenza della Corte d’Appello di Venezia che confermava la sentenza di prima grado in merito alla valutazione dell’effettiva concentrazione di alcool nel sangue al momento della guida del mezzo.

Secondo la motivazione della Corte d’Appello, ritenuta corretta dalla Cassazione, la circostanza che il conducente fermato fosse rimasto sotto il controllo degli agenti in quel lasso di tempo determinava la logica conseguenza che anche in precedenza la concentrazione di alcool era almeno pari, se non superiore, a quella rilevata.

 

Suggerimento

Si consiglia sempre e comunque di viaggiare sobri, senza confidare nell’eventualità che l’alcool test non venga effettuato nell’immediato, essendo comunque alta la probabilità, se non data la certezza, di rimanere sotto il controllo degli agenti di polizia nell’attesa di effettuare l’esame alcoolimetrico, anche per due ore (come nel caso esaminato).

 

 

Per ulteriori informazioni

Avv. Edoardo Di Mauro   Foro di Siracusa

Cell. 3334588540

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 571 volte Ultima modifica il Domenica, 05 Novembre 2017 18:40
Edoardo Di Mauro

 whatsapp  WhatsApp
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Email: edodim83@gmail.com

Nato a Siracusa il 30/05/1983.
Laurea in Giurisprudenza a Catania il 28/09/2009.
Dal 2009 al 2013 collabora con lo studio Legale dell' Avv. Corrado Giuliano di Siracusa nelle materie del diritto civile ed amministrativo.
Il 4/07/2014 consegue il Master di II livello in Diritto dei trasporti e della navigazione.
Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Siracusa dal 3/11/2016.
Attualmente esercita la professione forense occupandosi di diritto civile, penale, amministrativo, tributario.

Informazioni e recapiti

  • Nazione
    Italy
  • Mobile
    +393334588540

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.

like miaconsulenza

MiaConsulenza contatti

Per qualsiasi informazione e richiesta,
contatta la redazione MiaConsulenza.





© 2017 Copyright. All Rights Reserved.

Newsletter

 Vuoi restare aggiornato sulle nostre attività? Iscriviti alla newsletter di Miaconsulenza.it

Studio Legale Francesco Pandolfi

Via G.Matteotti, 147
04015 Priverno (LT)

+(39) 0773487345
+(39) 328.6090590

francesco.pandolfi66@gmail.com
www.miaconsulenza.it
P.IVA  01692250598

OHSecurity is developed by Orange Hat Studios