Sabato, 15 Settembre 2018 16:11

Armi p.a. uso caccia e denuncia per truffa

Scritto da

 

L’AVVOCATO RISPONDE

ARMI, P.A. USO CACCIA E DENUNCIA PER TRUFFA

LA DOMANDA

Buongiorno Avvocato, Le Volevo chiedere: nel 2013 ho avuto delle denunce per truffa su internet con la mia postepay, ma grazie al cielo avevo fatto le denunce, poi mi hanno dato una querela e dopo è stato notificato il 415 bis, però è stato archiviato tutto.  Siccome devo rinnovare il porto d’armi uso caccia, secondo lei avrò problemi (casellario e carichi pendenti ok)?  

  

LA RISPOSTA 

Caro lettore,

non vedo alcuna relazione diretta tra il reato da Lei segnalato e l’uso lecito dell’arma. Non vedo quindi quale possa essere il problema.

 

qui sotto altri post in diritto delle armi:

https://www.miaconsulenza.it/diritto-delle-armi/3-diritto-delle-armi/172-bisogno-di-andare-armato-come-provarlo-in-causa

https://www.miaconsulenza.it/diritto-delle-armi/3-diritto-delle-armi/170-fatture-false-erodono-l-affidabilita-nell-uso-delle-armi

https://www.miaconsulenza.it/diritto-delle-armi/3-diritto-delle-armi/168-custodia-armi-presenza-di-minori-o-di-persone-non-affidabili

https://www.miaconsulenza.it/diritto-delle-armi/3-diritto-delle-armi/160-mini-guida-su-armi-buona-condotta-e-affidabilita

 

Vuoi una consulenza personalizzata su questo argomento?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 702 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Settembre 2018 16:16
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori.

Attualmente si occupa di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto penale.
E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici; in particolare ha approfondito la materia del diritto militare nelle aree disciplinari, giuslavoristiche, penali e amministrative. 
In diritto del lavoro segue da 10 anni il contenzioso dei lavoratori trimestrali contro Poste Italiane spa.

La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia; la sua profonda passione per il lavoro lo porta ad assistere e difendere davanti ogni Corte nel Paese.

I tratti caratteristici della sua azione difensiva sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, focus verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.