Giovedì, 31 Gennaio 2019 14:59

Militari: assegnazione prima destinazione

Scritto da

 

L’AVVOCATO RISPONDE

MILITARI: ASSEGNAZIONE PRIMA DESTINAZIONE

 

 

Lo studio riceve tutti i giorni molte richieste di assistenza e diversi quesiti in diritto amministrativo militare.

 

 

LA DOMANDA

Io Maresciallo dei Carabinieri in sp che presto servizio nella mia Regione di origine (anche Provincia, ovvero Palermo) l’anno prossimo ad agosto contrarrò matrimonio con la mia ragazza (calabrese) che è allievo maresciallo della GdF e che terminerà il corso a novembre 2020.

Volevo sapere e chiedere: è possibile che lei venga assegnata in prima destinazione a Palermo e, cioè, vicino a me?

Anche perché saremo sposati al momento della destinazione, ma comunque la G.d.f. forse non manda i propri militari nella Regione di origine del coniuge.

Attendo fiducioso una risposta.

 

 

LA RISPOSTA

L'amministrazione valuterà certamente le condizioni familiari del singolo militare.

Nel caso specifico, una serie di elementi a suo favore potrebbero far ipotizzare una soluzione "positiva".

Tuttavia va sempre ricordato che l'amministrazione, in tema di trasferimenti, in ragione della situazione operativa e organica che si prospetterà alla data del trasferimento del coniuge potrebbe adottare anche soluzioni diverse.

A quel punto si potranno valutare eventuali aggiustamenti con apposite istanze di trasferimento, da una o dall'altra parte.

Al momento è quindi prematuro esprimere una valutazione definitiva.

Lo studio resta a sua completa disposizione nel caso Lei avesse bisogno di assistenza e consulenza legale nella materia sopra indicata.

 

 

 

Altre informazioni su questo argomento?

Contatta l’Avv. Francesco Pandolfi

3286090590

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1320 volte
Francesco Pandolfi

 whatsapp  WhatsApp 
 skype  Skype
linkedin Linkedin
   

Nel 1995 inizia la sua attività di avvocato; il 24.06.2010 acquisisce il patrocinio in Corte di Cassazione e Magistrature Superiori.

Attualmente si occupa di diritto amministrativo, diritto militare, diritto delle armi, responsabilità medica, diritto penale.
E' autore di numerose pubblicazioni su importanti quotidiani giuridici; in particolare ha approfondito la materia del diritto militare nelle aree disciplinari, giuslavoristiche, penali e amministrative. 
In diritto del lavoro segue da 10 anni il contenzioso dei lavoratori trimestrali contro Poste Italiane spa.

La sua Missione è "aiutare a risolvere problemi giuridici". Ritiene che il più grande capitale sia la risorsa umana e che il più grande investimento sia la conoscenza. Ha l'opportunità di servire persone in tutta Italia; la sua profonda passione per il lavoro lo porta ad assistere e difendere davanti ogni Corte nel Paese.

I tratti caratteristici della sua azione difensiva sono: tattica, esperienza, perseveranza. coraggio, focus verso l'obiettivo.

www.miaconsulenza.it

Informazioni e recapiti

  • Indirizzo
    Via Giacomo Matteotti, 147
  • Città
    Priverno (LT)
  • Provincia
    Latina
  • CAP
    04015
  • Nazione
    Italy
  • Telefono
    +39.0773487345
  • Mobile
    +39.3286090590

Lascia un commento

Ogni commento verrà pubblicato una volta approvato il contenuto.
Potrebbe quindi trascorrere qualche ora prima di essere visualizzato in questa pagina.